VALPOLITECH IN VIGNETO - 2 LUGLIO

 

Valpolitech 7luglio 1

 

Nell’ambito delle proprie iniziative a favore della vitivinicoltura sostenibile e dell’economia circolare, il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella organizza da diversi anni dei focus sull’innovazione tecnologica in viticoltura ed enologia, dedicati a tutte le aziende vitivinicole della Valpolicella, ma anche a quelle delle regioni limitrofe, e in generale a tutto il pubblico interessato e ai professionisti del settore. Dallo scorso anno le manifestazioni hanno assunto una veste nuova, più definita e completa, denominata Valpolitech.

Quest’anno la manifestazione si arricchisce di un’ulteriore novità, ovvero la distinzione dell’evento in due momenti: il primo dedicato alla viticoltura e il secondo dedicato all’ enologia.

Nascono rispettivamente, Valpolitech in Vigneto (2 luglio, presso Tenuta Pule, Via Andrea Monga, S. Pietro in Cariano, Verona) e Valpolitech in Cantina (10 settembre 2019). La  manifestazione,  che  si ripete  annualmente,  per il suo primo appuntamento ospiterà  l’esposizione  di  ditte  operanti  nel  settore delle macchine agricole, con particolare attenzione a quelle volte a pratiche sostenibili come la gestione meccanica dell’erba sulla fila, la raccolta  e  la  rivalorizzazione  del  legno  di  potatura, le macchine irroratrici, macchine e prodotti per il sovescio, macchine per la gestione della chioma, rilevamenti tramite droni,  nuovi sistemi  gestionali, energie alternative e tutto ciò che rappresenti innovazione  nel settore della viticoltura.

Nell’arco della giornata del 2 luglio, oltre alle prove pratiche dei macchinari tra i filari, verranno tenuti nei locali della struttura, due workshop in collaborazione con L’Informatore Agrario, media partner dell’evento: “Il sovescio per equilibrare la fertilità dei suoli in vigneto” alle ore 14:00 e “Le alternative per la difesa sostenibile del vigneto” alle ore 15:00.

La rassegna, ad ingresso libero per i visitatori, si svolgerà dalle 9:30 alle 16:00.