MAGGIO - LE NEWS

 

praga 0501


NEXT STOP, WINE PRAGUE 2019

Il Consorzio Tutela Vini Valpolicella parteciperà con uno stand collettivo composto da 11 aziende del territorio a Wine Prague (28-30 maggio 2019). Diversi gli appuntamenti in programma, come la masterclass dal titolo “Valpolicella region and its distinctive wines: Valpolicella Superiore DOC, Valpolicella Ripasso DOC, Amarone della Valpolicella DOCG” condotta dal wine journalist e nostro Valpolicella Wine Specialist, Michal Šetka, con cui rinnoviamo una grande collaborazione. Ci sarà inoltre un banco mescita istituzionale per presentare tutti i prodotti della Valpolicella DOC.

La rassegna in pochi anni è riuscita a divenire l’appuntamento enoico più importante della Repubblica Ceca, paese in cui il vino italiano occupa il primo posto tra i prodotti importati, con una fetta di mercato che supera il 30% dei consumi e con un costante aumento di interesse da parte di operatori del settore e consumatori cechi verso vini di qualità. 
La fiera, nata nel 2015, è diventata subito riferimento strategico per operatori e wine lover dell’Europa Centrale (Repubblica Ceca, Polonia, Repubblica Slovacca, Ungheria, Austria) anche per via di un’ottima organizzazione del quartiere fieristico che vi permette facilmente l’arrivo dal centro città e dall’autostrada. L’ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 9.300 visitatori, con un incremento del 15% sull’anno precedente. 
 
LE AZIENDE CHE PARTECIPANO A WINE PRAGUE 2019

Cesari Gerardo, Clementi, Cristiana Bettili, Ernesto Ruffo, Rubinelli Vajol, San Rustico, Sartori Casa Vinicola, Tenuta il Canovino, Terre di Leone, Valentina Cubi e Villa San Carlo.

 

 

guide 0502


Come ogni anno si rinnova l’appuntamento e la raccolta dei campioni per le principali guide italiane. Chiediamo a tutte le aziende la cortesia di leggere attentamente la mail, al fine di rispettarne le importanti scadenze evidenziate e agevolare i lavori.

Le guide sono Vinetia e Vitae, Espresso, Guida Veronelli, Buoni Vini d’Italia Touring Club, Guida Vini d’Italia Gambero Rosso, Guida ai vini di VeronaLuca Maroni e WOW.

 

 

ucraina 0503


A settembre il Consorzio Vini Valpolicella in collaborazione con il partner strategico ucraino Drinks+ organizzerà alcuni eventi per i principali player dell’Est Europa. Le attività promozionali sul territorio e sui vini della denominazione si svolgeranno nei punti nevralgici dell’Ucraina, partendo da Odessa (17 Settembre), la “Perla del mar Nero”, nonché la più grande città portuale della nazione e terminando con Kiev (19 Settembre), la capitale.

Entrambe le giornate saranno caratterizzante da una Masterclass sulla Valpolicella e i suoi vini; a seguire un Walk Around Tasting B2B per i produttori, per un totale complessivo di 200 partecipanti previsti. Ogni azienda, potrà decidere se partecipare ad una singola tappa o all’intero tour e avrà a disposizione uno spazio espositivo dove presentare i vini compresi tra quelli della Denominazione.

Per maggiori info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

approfondimenti 0504


IL MIPAAFT CONFERMA L’INCARICO AL
CONSORZIO TUTELA VINI VALPOLICELLA

E’ arrivata in via ufficiale l’importante conferma dell'incarico al Consorzio per la tutela dei vini Valpolicella a svolgere le funzioni di promozione, valorizzazione, vigilanza, tutela, informazione del consumatore e cura generale degli interessi, di cui all'art. 41, comma 1 e 4, della legge 12 dicembre 2016, n. 238, sulle DOCG «Amarone della Valpolicella» e «Recioto della Valpolicella» e sulle DOC «Valpolicella» e «Valpolicella Ripasso». (19A02903) (GU Serie Generale n.109 del 11-05-2019)

 

CONSORZIO VINI VALPOLICELLA PRESTO IN GIAPPONE.
PAESE TARGET DOPO L'ACCORDO ECONOMICO UE-GIAPPONE

Il 6 giugno prossimo il Consorzio Vini Valpolicella volerà in Giappone, per tenere a Tokyo due masterclass sui vini del territorio, guidate dal nostro Valpolicella Wine Specialist, Irving So. La scelta di iniziare un percorso di promozione istituzionale del brand Valpolicella nel “Paese del Sol Levante” è data dall’importanza strategica dello stesso in ragione dell’accordo di partenariato economico tra UE-Giappone.

Va infatti ricordato che solo qualche giorno fa il Commissario all’Agricoltura Phil Hogan ha visitato il Giappone dall'8 all'11 maggio, accompagnato da una delegazione di 61 rappresentanti del settore agroalimentare europeo. Lo scopo della visita è stato quello di promuovere le esportazioni di alimenti e bevande dell’agricoltura europea in Giappone, per garantire che i produttori dell'UE traggano il massimo beneficio dalle opportunità previste dall'accordo. L'11 maggio, il Commissario ha partecipato anche all'incontro dei Ministri dell'Agricoltura del G20 a Niigata.